Comunicato stampa dei CA aderenti ad ASSORPAS: Rilascio attestati A2

In questi giorni sui canali social si sta assistendo ad un fiorire di post in cui diverse strutture e associazioni propagandano l'apertura di corsi A2 in ottemperanza al nuovo regolamento.
ASSORPAS precisa che, al momento, ENAC non ha ancora autorizzato alcuna organizzazione ad emettere attestati di alcun tipo. 

Prima di affidarsi a una qualunque organizzazione è sempre bene controllare le sue credenziali sul sito ufficiale ENAC, scaricando l’elenco disponibile alla pagina: https://www.enac.gov.it/documenti/centri-di-addestramento-uas-recognized-entities
e verificare la presenza di autorizzazioni nelle celle della colonna “Reg. ENAC UAS-IT Reg. (EU) 2019/947”. 
Se la cella è vuota il centro non è autorizzato.

Invitiamo pertanto tutti i soggetti che operano nel mercato della formazione all’adozione di comportamenti corretti e in linea con la normativa che previene frodi e truffe commerciali.
Suggeriamo altresì agli utenti di  prestare la massima attenzione, adottando il sito dell'Ente come unico punto di riferimento.

Continue reading

Iniziative dei CA aderenti ad ASSORPAS

I Centri di Addestramento UAS aderenti ad ASSORPAS, credendo in uno sviluppo del comparto UAS Italiano in grado di garantire la professionalità e la competenza dei suoi protagonisti, stanno implementando strumenti tesi a fornire a piloti ed operatori certezza di ottenere formazione di qualità elevata e standardizzata.

Grazie alla collaborazione di tutti i Centri Addestramento associati, è stato redatto un database condiviso di 300 domande che soddisfa i requisiti ENAC ai fini del rilascio del nuovo attestato A2. Il database, stilato con la massima competenza e qualità possibili, sarà presentato all’Ente in maniera unitaria.

Questa è solo la prima tra le iniziative che i Centri aderenti ad ASSORPAS metteranno in campo nel 2021 in favore della qualità dell’addestramento aeronautico in ambito UAS.
La sicurezza, tema sempre meno attraente in tempi di formazione mordi e fuggi, nei CA ASSORPAS è e sarà sempre centrale. Tra le iniziative allo studio, un bollino di garanzia legato alla qualità dell’addestramento che renderà chiaramente riconoscibili al pubblico i Centri che hanno adottato una standardizzazione al massimo livello in Italia.

Se ti interessa imparare, vieni da noi!

Continue reading

Intervista a Nicola Nizzoli, Presidente di ASSORPAS: «Trasporto e sicurezza guideranno il mercato dei droni nel 2021»

Si è da poco concluso un anno molto difficile e ricco di cambiamenti per il settore dei droni, e per questo il 2021 non può che iniziare carico di aspettative e di novità attese per il rilancio del mercato. Intanto ASSORPAS si avvicina al suo decimo anno d’età e le elezioni confermano l’intero Consiglio Direttivo uscente.
Di fronte a questi grandi cambiamenti esterni sostenuti però da importanti elementi di continuità interni all’associazione, ci è sembrato il momento giusto per fare il punto della situazione con Nicola Nizzoli, Presidente di ASSORPAS. Con lui abbiamo fatto un primo bilancio sul lavoro svolto fin qui, sugli obiettivi raggiunti e su quelli che sono ancora da perseguire. Abbiamo poi volto lo sguardo in avanti, verso le novità che il nuovo anno riserverà al mondo dei droni.

CONTINUA A LEGGERE

Rinnovo del Consiglio Direttivo ASSORPAS

Lo scorso 11 gennaio, la commissione elettorale che ha coordinato le operazioni di voto per il rinnovo del Consiglio Direttivo ASSORPAS, si è riunita per effettuare lo spoglio delle schede votate tra il 7 e il 9 gennaio 2021.

Sono risultati eletti:

  • Giorgio Biasi - FlyValue
  • Antonio D'Argenio - Consorzio Ticonzero
  • Antonio de Lorenzo - RINA Services
  • Tullio Iaria - Fabbrica Italiana Droni
  • Carlo Intotaro - Droinwork
  • Sara Mangoni - EuroUSC Italia
  • Nicola Nizzoli - Italdron Academy

Questi risultati confermano nella sua totalità il Consiglio uscente.

Successivamente, venerdì 15 gennaio, nel corso della prima riunione del nuovo Consiglio Direttivo, si è provveduto ad eleggere le cariche sociali. con il seguente esito:

  • Presidente: Nicola Nizzoli
  • Vice presidente: Antonio D'Argenio
  • Segretario: Carlo Intotaro
  • Tesoriere: Giorgio Biasi

Sono state inoltre attribuite le deleghe a specifiche attività:

  • Antonio de Lorenzo: Ricerca e sviluppo e delegati regionali
  • Sara Mangoni: Relazioni internazionali
  • Tullio Iaria: Settore formazione

Il nuovo Consiglio Direttivo resterà in carica tre anni.