Accordo Confindustria – FCA Italy S.p.A.

Confindustria informa di aver siglato, tramite la Vice Presidente Antonella Mansi, un accordo con FCA Italy S.p.A. che ha l'obiettivo di offrire ed assicurare un trattamento di miglior favore alle aziende associate al Sistema.
FCA Italy ha predisposto speciali condizioni commerciali, valide per l’acquisto di autoveicoli nuovi dei marchi  Fiat, Lancia, Alfa Romeo, Jeep e Fiat Professional nonché di accessori e servizi post vendita dedicati alla cura e alla manutenzione delle auto degli stessi marchi. Continue reading

Le convenzioni: un buon motivo per aderire ad ASSORPAS

banner-CONVENZIONISul nostro sito è stata pubblicata in questi giorni una sezione dedicata alle convenzioni che ASSORPAS ha stipulato nel corso dell'ultimo anno di attività. La stipula di convenzioni è infatti uno dei modi in cui l'associazione lavora per semplificare la vita dei soci, nel tentativo di fornire un contributo tangibile alle loro attività professionali. Continue reading

ASSORPAS: novità organizzative e resoconto assemblea

L'Aeroporto di Roma Urbe è stata la sede dell'Assemblea Ordinaria dei Soci ASSORPAS, riunitasi lo scorso 28 maggio.

Copia di 11350550_952373954794374_1845066967346915525_nL'assemblea ha ratificato una serie di decisioni (tra cui alcune importanti innovazioni organizzative) e discusso le attività realizzate nel corso dell'ultimo anno.
Di seguito un breve resoconto dei punti affrontati.

INNOVAZIONI ORGANIZZATIVE
Allo scopo di rispondere con la necessaria rapidità all’evoluzione del settore APR e di aumentare la propria capacità operativa, ASSORPAS ha già iniziato ad attivare alcune importanti innovazioni organizzative, essenzialmente basate sulla creazione di nuove figure (Delegati) e di sottogruppi (Cluster) all’interno delle Classi Tassonomiche previste dallo statuto.
Ecco una lista delle principali novità.

Delegati tematici
ll Consiglio Direttivo intende avvalersi del contributo diretto di soci con specifica esperienza su temi di particolare rilevanza. A tale scopo è stata individuata la figura del Delegato tematico. Il primo esempio di tale collaborazione è rappresentata dalla nomina del socio Luca Gottardo di Mechatron srl a Delegato sul tema della Privacy.

Delegati Regionali
Sarà a breve introdotta la figura del Delegato Regionale che avrà il ruolo di rappresentare l’associazione in una o più regioni, raccogliendo le stanze locali. Ci si propone in questo modo di aumentare la capillarità dell’azione dell’Associazione.

Cluster di aziende
La suddivisione dei soci azienda in classi tassonomiche non riesce a rispecchiare con la dovuta fedeltà l’evoluzione del comparto APR. Un esempio è il forte sviluppo delle Scuole di Addestramento (quelle riconosciute da ENAC sono al momento circa 90). Fino ad oggi le Scuole sono state inserite nella Classe Tassonomica B “Operatori di Servizi”. Per favorire l’aggregazione di aziende con finalità omologhe il Consiglio ha promosso la creazione di Cluster all’interno delle Classi Tassonomiche. Il primo esempio è proprio il Cluster Scuole di Addestramento (Classe tassonomica B), costituito alla vigilia dell’Assemblea. I membri del Cluster eleggeranno un proprio rappresentante (Delegato del Cluster) che lavorerà a stretto contatto con il Consiglio sulle tematiche di interesse della specifica tipologia di azienda. Altri Cluster in via di organizzazione sono quelli dell Aziende di Sviluppo Software (Classe Tassonomica C) e quello delle Organizzazioni Qualificate (Classe B).

Albo Regionale dei Piloti
Il Regolamento pone i piloti di APR al centro della catena delle responsabilità. Sull’esempio di quanto fin qui realizzato dal portale web Operatori APR, ASSORPAS ha deciso di costituire un Albo Regionale dei Piloti Autorizzati. L’Albo sarà consultabile in una sezione dedicata del sito dell’Associazione.

Incubatore Virtuale
ASSORPAS è prima di tutto una comunità, al cui interno avvengono continui scambi di informazioni.
Una recente ed impegnativa esperienza, promossa con grande energia dal socio Lorenzo Rimondi di ArchiDron, ha mostrato come tale scambio possa portare alla vera e propria costituzione di partenariati tra i soci, finalizzati all’aggregazione delle competenze necessarie ad affrontare lavori complessi. Per favorire esperienze analoghe, il Consiglio ha proposto in Assemblea la creazione di un Incubatore Virtuale, luogo di incontro fra domanda e offerta di competenze diverse. Gli strumenti per realizzare l’incubatore sono al momento in fase di studio. Il servizio sarà riservato ai soli Soci e sarà totalmente gratuito.

PUBBLICAZIONE DI CONTENUTI
Oltre alle innovazioni organizzative, è stato dedicato spazio alle alla discussione delle attività di comunicazione dell’Associazione. Sotto questo profilo, ASSORPAS sembra aver in parte recuperato il ritardo accumulato nell’ultimo anno, soprattutto grazie all’uso dei principali canali sociali e alla costante pubblicazione di news. Il Consiglio ha sottolineato inoltre l’importanza della pubblicazione di contenuti su temi di pubblico interesse, che hanno il duplice effetto di migliorare la cultura della comunità e di generare consensi verso l’Associazione.
Più in dettaglio, è stato fatto notare come, in tempi recenti, una delle iniziative di maggior successo sia stata la pubblicazione del Vademecum sulle operazioni Non Critiche (APR: cosa fare per iniziare a lavorare). In virtù di questo successo, Il prossimo passaggio dovrebbe riguardare una guida all’autorizzazione ad operare in scenari complessi. La pubblicazione avverrà a valle del rilascio della nuova versione del Regolamento MAPR. E' inoltre già stato stilato un piano editoriale che prevede tre distinte serie tematiche (applicazioni APR, normativa e tecnologie).

ATTIVITA’ 2014-2015
L’assemblea ha esaminato tutte le attività realizzate da ASSORPAS nell’ultimo anno. Tra le più rilevanti, si citano:

Assicurazione obbligatoria RC Operatori SAPR: la convenzione ASSORPAS-CABI

cabiDa oggi, grazie alla Convenzione Assicurativa stipulata con CABI Broker, i Soci Assorpas potranno attivare, a condizioni agevolate e di particolare completezza, la polizza RC professionale obbligatoria per operatori SAPR, beneficiando dei servizi di una delle principali Compagnie di Assicurazioni operanti a livello internazionale. Alla polizza RC si aggiunge inoltre quella All Risk per i danni diretti all'APR.

Di seguito le due le polizze attivabili.

OPZIONE A - Polizza di Responsabilità Civile per i Danni di superficie a cose e persone e collisioni in volo conforme all’art. 20 del Regolamento ENAC

I singoli operatori di SAPR associati ad Assorpas potranno ottenere un certificato di assicurazione dedicato alle seguenti condizioni:

  • Premio fisso lordo annuo per singolo SAPR (imposte incluse): € 400,00
    (premio fisso per singolo APR di qualsiasi peso < 25 kg)
  • Massimale per evento e per APR: € 1.500.000,00
  • Validità territoriale: Europa
  • Franchigia per sinistro: NESSUNA
  • Copertura assicurativa per:
    • Attività sperimentale
    • Operazioni specializzate non critiche
    • Operazioni Specializzate Miste e Critiche
    • Operazioni Indoor con esclusione del sorvolo di aggregazioni di persone.

OPZIONE B - Polizza danni diretti all’APR (All Risks)

  • Per i SAPR con valore complessivo (APR e payload) superiore ad € 5.000,00 è possibile accedere alla garanzia per i danni diretti al sistema per tutti gli accidenti della navigazione aerea in genere. Le condizioni sono:
    • Tasso applicato al valore di rimpiazzo del SAPR (APR+Payload): 10%
    • Polizza senza tacito rinnovo della durata di 12 mesi
    • Franchigia per sinistro: 10 % del valore dell’APR/Payload
    • Estensione Felice Esito: nel caso non si siano verificati sinistri nell’anno in corso verrà restituito dalla compagnia, nel caso di rinnovo con la stessa, il 20% del premio imponibile pagato.

Per maggiori informazioni contattare info@assorpas.it