Reminder: Indagine UVSI su Operazioni con APR – invito a contribuire

Come ricorderete UVS International ha in corso un sondaggio rivolto alle comunità nazionali di operatori APR per migliorare la conoscenza del mercato delle operazioni con droni.
Il sondaggio - disponibile anche in italiano - è aperto a tutti gli operatori APR. Rispondere richiede non più di 10 minuti e tutti i partecipanti riceveranno, in forma gratuita, i risultati dell'indagine.
La data di scadenza è stata posticipata al 30 settembre 2107.
Le conclusioni finali saranno pubblicate entro la prima metà di ottobre e saranno inviate a numerosi organismi nazionali e internazionali a vario titolo interessati alle operazioni con droni civili.

Invitiamo tutti a partecipare.

Accordo Confindustria – FCA Italy S.p.A.

Confindustria informa di aver siglato, tramite la Vice Presidente Antonella Mansi, un accordo con FCA Italy S.p.A. che ha l'obiettivo di offrire ed assicurare un trattamento di miglior favore alle aziende associate al Sistema.
FCA Italy ha predisposto speciali condizioni commerciali, valide per l’acquisto di autoveicoli nuovi dei marchi  Fiat, Lancia, Alfa Romeo, Jeep e Fiat Professional nonché di accessori e servizi post vendita dedicati alla cura e alla manutenzione delle auto degli stessi marchi. Continue reading

Liberi tutti? Una fotografia del settore APR in Italia

Questo articolo  è apparso originariamente su Quadricottero News il 20 febbraio 2017.


Un altro anno è passato e proviamo a fare una fotografia dello stato di fatto del comparto aeromobili a pilotaggio remoto sotto i 25 kg in Italia.
Andiamo per punti.

Conoscenza delle regole e abusivismo
Nella sua azione, ENAC è partita dal presupposto che il nostro settore fosse sostanzialmente assimilabile a quello dell'aviazione civile, dove tutti gli attori hanno competenze aeronautiche approfondite, anche se in ambiti diversi.
Nell'aviazione civile, gli utenti che usufruiscono dei servizi offerti (ad esempio i viaggiatori) non sono tenuti a conoscere la normativa aeronautica ma, una volta bordo degli aeromobili, devono semplicemente osservare poche e chiare regole di sicurezze. Inoltre, quando una Compagnia aerea (un Operatore) acquista da un costruttore un aeromobile (come un Airbus A320) sa bene quello che fa ed è pienamente consapevole di tutti i risvolti normativi. Continue reading