Cos’è Drone It Better

Con l'evento del 16 gennaio a Palermo, ASSORPAS apre il ciclo di incontri Drone It Better, finalizzato ad informare il grande pubblico sull'uso professionale degli APR. Abbiamo scelto di impegnarci in questa direzione perché non condividiamo la banalizzazione dei mezzi aerei unmanned che viene quotidianamente proposta dai mezzi d'informazione.

HEADER-NEWS

I piccoli droni, o per meglio dire i SAPR, sono per definizione strumenti di lavoro aereo non giocattoli e, di norma, non fanno i camerieri in pizzeria né gli spedizionieri. Sono altri gli ambiti professionali dei SAPR, primi su tutti le riprese foto/video, la fotogrammetria, le indagini multi-spettrali e tutte le applicazioni di dominio che ne discendono.

I SAPR, come ben sa chi li usa, sono poi degli aeromobili e vanno utilizzati con cognizione di causa. A dispetto della semplicità con cui molti di essi possono essere pilotati, per usarli efficientemente e in sicurezza è necessario conoscere alcune regole di base e non limitarsi al semplice buon senso.
I SAPR infine, in quanto strumenti professionali, sono prevalentemente gestiti da operatori che ne fanno un'attività economica. Questo significa investimenti che, per avere un ritorno, richiedono un quadro regolamentare stabile e duraturo.

Con Drone It Better vogliamo fare informazione su tutti questi aspetti. Vogliamo mostrare cosa possono fare (e bene) i droni e come vanno usati per non far danno a se stessi o agli altri. Vogliamo raccontarlo al grande pubblico adottando un linguaggio chiaro, non tecnico ma "preciso", per farne percepire l'utilità ed i corretti ambiti di impiego. Vogliamo raccontarlo in particolare alle istituzioni locali e a tutti gli altri possibili committenti per marcare la differenza tra chi è autorizzato ad operare e chi non lo è perché di norma, purtroppo non sempre, al riconoscimento di un'autorizzazione si associa un'adeguata preparazione tecnica.

FOOTER-NEWS

Leave a Reply