Comunicato ASSORPAS

Cresce il disagio tra gli operatori professionali APR per la situazione paradossale venutasi a creare negli ultimi mesi a causa dell’evoluzione normativa e della sua applicazione da parte di ENAC (centri di addestramento, identificazione SAPR e decentramento delle autorizzazioni).

ASSORPAS ha intenzione di affidare ad uno studio professionale la valutazione dei profili legali di questa situazione, e si riserva di agire verso chi di competenza a tutela dei diritti e degli interessi dei suoi iscritti e di tutta la comunità del comparto SAPR per ripristinare condizioni corrette di azione e concorrenza.

Leave a Reply